Ingegnere folignate bloccato in Sudafrica per colpa dell'Omicron

Fabio De Gaetano a Johannesburg per lavoro rifiutato da Dubai e Italia
Foligno

Bloccato in Sudafrica per colpa della variante Omicron. Come scrive oggi il la disavventura di cui è protagonista è Fabio De Gaetano, ingegnere folignate bloccato dal 26 novembre a Johannesburg.
Fabio De Gaetano da anni vive negli Emirati Arabi a Dubai, è iscritto nell'Aire (l'anagrafe degli italiani residenti all'estero) ma non può tonare nè a Dubai né in Italia perché per l'emergenza legata alla variante Omicron possono tornare sia negli Emirati Arabi che nello Stivale solo i residenti.
Tra il profilo Facebook e una chiamata al Messaggero su WhatsApp, l'ingegner De Gaetano, l'incredibile storia la racconta così: «Vivo e lavoro a Dubai. Sono un cittadino italiano, residente negli Emirati Arabi Uniti. Il 21 novembre sono andato a Johannesburg per una conferenza internazionale. Il 26 novembre c'era la brutta novità di Omicron, proprio dal Sudafrica. Di conseguenza, molte nazioni hanno chiuso i ponti con il Sudafrica. Nel dettaglio, Dubai permette solo ai cittadini degli Emirati Arabi Uniti di tornare a casa. Non sono un cittadino degli Emirati Arabi Uniti, quindi non posso tornare a Dubai». «Avevo comprato - racconta De Gaetano - il biglietto per Roma (Klm), ma l'ho dovuto annullare dato che l'Italia non mi farebbe entrare. Sto cercando di andare in Spagna. Paradossalmente la Spagna mi accetta, in quanto cittadino europeo, ma l'Italia no». Una volta atterrato a Barcellona dovrebbe attendere la quarantena di 15 giorni prima di poter tornare a Foligno. Intanto aspetta un segnale dal suo Paese.