Polfer di Foligno denuncia per minacce 47enne italiano

Sorpreso senza biglietto sul regionale Roma-Foligno
Argomenti correlati
Foligno

La Polizia Ferroviaria di Foligno ha denunciato un 47enne italiano per minaccia e oltraggio a Pubblico Ufficiale poiché, sorpreso senza il biglietto dal capo treno del regionale “Roma – Foligno”, lo minacciava ed insultava durante la verbalizzazione.

Identificato dagli agenti, oltre a dover pagare la sanzione prevista per l’irregolarità di viaggio, è stato deferito all’Autorità Giudiziaria per i reati commessi.

Cane abbandonato - Una storia, per fortuna a lieto fine, ha visto come protagonista un meticcio di grossa taglia troppo vicino ai binari durante il transito dei treni rischiando quindi di essere travolto.

Il cane, che i poliziotti hanno battezzato, almeno per un giorno, “Lucky”, fortunato, è stato notato dagli agenti della Polizia Ferroviaria di Foligno impegnati nei consueti servizi di controllo, a pochi metri dalla Stazione ferroviaria di Foligno all'interno della sede ferroviaria.

Il povero animale, con ogni probabilità abbandonato dai proprietari, una volta rifocillato e tranquillizzato, è stato affidato al servizio di Polizia Veterinaria dell’Asl che dopo averne accertato lo stato di salute e l’assenza del micro – chip, lo ha trasportato presso il locale canile dove i volontari se ne prenderanno cura in attesa di un’adozione.