Angolo dedicato ai nuovi poeti umbri

Poveri Angeli
Argomenti correlati
Foligno

Teneri Angeli
Nei vostri occhi puri trasparela luce segno divino del Dio con noi Presente ogni giorno a condividere le lotte e le gioie di voi cari amici Il cui sorriso disarma Non piu figli di un Dio minore ma prole Dell'Altissimo amati come figli unici

Talenti preziosi la cui musicalità tutto trasforma in un mondo irreale Dove lamore trionfa come Vessillo dell essere umano proteso verso l infinito Accolti da Lei dolce Madre custode del mistero della maternità verginale che si rinnova nel tempo in un abbraccio d'amore filiale Senza confini Senza diversità Per il rispetto della vita nella Sua nudità.
Poesia di Cristina Crescentini