44enne di Foligno condannato ad un anno di reclusione per stalking

L'accusa è di aver per aver perseguitato la ex compagna, al termine della lunga relazione sentimentale
Foligno

Un 42enne di Foligno è stato condannato a un anno di reclusione (più 10 mila euro di risarcimento alla parte civile), con un periodo da trascorrere in una casa di cura, per aver perseguitato la ex compagna, al termine della lunga relazione sentimentale, tanto da costringerla ad andare a vivere nell'appartamento del padre. I fatti risalgono al 2014. La sentenza è stata pronunciata dal giudice del tribunale di Spoleto. Secondo la ricostruzione dell'accusa, l'imputato avrebbe "molestato a più riprese la donna e suoi familiari anche durante le vacanze estive". La difesa dell'uomo, rappresentata dall'avvocato Dario Epifani, ha preannunciato ricorso in appello.