Fenomeno furti a Foligno, rapinata edicolante sotto minaccia da arma da fuoco

il ladro le ha puntato la pistola sulla testa
Foligno

Il fenomeno furti a Foligno non sembra voler rallentare, ieri intorno alle 17,00, un ladro solitario ha rapinatio l’edicola di via Mameli nel quartiere Prato Smeraldo, nelle  vicinanze delle  scuole elementari.

Il malvivente ha fatto irruzione nel locale con una pistola in mano barbaramente puntata sulla testa della titolare costringendola a consegnare l'intero incasso disponibile all'interno del registratore di cassa.

La commerciante subito dopo la fuga del ladro con il bottino della giornata, per paura o forse per rabbia, si è sentita male.,

Immediato l'intervento dei sanitari del 118 che dopo le prime visite hanno accompagnato la donna in ospedale per ulteriori accertamenmti sullo stato di salute.

Sul posto,sopno intervenuti  la polizia con la Volante,l'  Anticrimine e la Scientifica  assieme alla pattuglie del Reparto Prevenzione Crimine di  Umbria-Marche.