Ex Zuccherificio, la Coop pronta a chiedere i danni

Lo ha annunciato l'avvocato Mariano Marini durante la seduta della commissione controllo e garanzia
Foligno

È scaduto il 5 novembre scorso l’accordo procedimentale del 2019 tra Coop e Comune, che aveva messo in pausa la querelle giudiziaria pendente sull’ex Zuccherificio e sull’area dei Cipressi,. Una notizia che ha, di fatto, riacceso i motori del Consiglio di Stato, presso il quale pendono cinque ricorsi, che erano rimasti fermi vista l’esistenza dell’accordo. Ricorsi che, se dovesse arrivare prima una nuova convocazione di un nuovo accordo, potrebbero arrivare a sentenza.
La Coop ha quindi chiesto di fissare l'udienza per il risarcimento dei danni, risalenti a fatti avvenuti ormai 15 anni fa.
Lo ha annunciato ,'avvocato Mariano Marini durante la seduta della commissione controllo e garanzia a cui hanno partecipato il presidente di Coop Centro Italia Antonio Bomarsi con il suo staff, l'ex sindaco Nando Mismetti e l'attuale assessore all'urbanistica Marco Cesaro.