Arrestato un 50enne cameriere in un noto ristorante

Gli era caduta della polvere bianca nel piatto di alcuni ospiti turisti
Foligno

Arrestato un 50enne cameriere di un noto ristorante, che da tempo era sotto osservazione da parte dei carabinieri di Foligno e di Bevagna . 

L'indagine dei militari era partita da qualche tempo grazie ad una segnalazione di alcuni turisti che avevano pranzato al ristorante ed avevano notato cadere nel piatto dei loro figli una polvere bianca che ha creato un disagio al bambino che si sentiva bruciare la lingua .
 
Gli agenti sono intervenuti nel momento giusto all'interno del ristorante ed hanno colto il cameriere in flagranza di reato nell'attimo in cui  stava spacciando droga .L'uomo era già noto alle forze dell'ordine per spaccio di droga . I carabinieri hanno anche perquisito l'immobile del Pusher dove hanno trovato cocaina per oltre 5 grammi , inoltre durante l'indagine è stato fermato anche un acquirente a cui è stata sequestrata una dose di cocaina che ha provocato la denuncia.