Foligno: "Sono in quarantena in casa e nessuno mi aiuta"

La protesta sui social: nessuna risposta da numero verde, Asl e medico curante
Foligno

Il sistema sanitario, a causa dell'impennata dai contagi da Covid-19, si trova in estrema difficoltà. E questo, purtroppo, si ripercuote anche sui cittadini: lo dimostra la storia, riportata da La Nazione, di un uomo, residente a Foligno, che sta tracorrendo l'isolamento in casa (che condivide anche con un'anziana) in compagnia di un positivo, fortunatamente asintomatico.

L'uomo ha iniziato tuttavia a preoccuparsi nel momento in cui non è riuscito a contattare nessuno per eseguire un tampone, né la Asl, né il numero verde, né il suo medico curante. E allora si sfoga sui social: "È uno scandalo", ha scritto, lamentandosi dell'impotenza di fronte alla situazione.

Finalmente, durante la serata, l'uomo è stato contattato dal medico di base che lo ha rassicurato e gli ha prescritto un tampone da svolgere in settimana.