Coronavirus, a Foligno sì all’uscita col cane, ma entro i 200 metri da casa

Nuove misure restrittive imposte dal sindaco Zuccarini
Foligno

Misure di contenimento contagio Covid-19, il sindaco di Foligno Stefano Zuccarini vara nuove misure restrittive e lo fa con varie ordinanze. Gli atti impongono la chiusura al pubblico di parchi, giardini e l'accesso alle aree verdi comunali sini al giorno 3 aprile incluso.
I divieto di cirocolazione  sulle piste ciclo-pedonali in tutto il territorio comunale, fatto salvo che il loro utilizzo sia giustificato da situazioni di necessità, circostanze che dovranno essere attestate con apposita dichiarazione, con decorrenza immediata sino al giorno 3 aprile incluso.
Il sindaco Zuccarini ha inoltre specificato che sono ammesse le attività motorie e l'uscita con il cane, ma a patto che non si vada oltre i duecento metri da casa.