Anche Sant’Eraclio si mobilita per Deborah Bonucci

Al via le iniziative per sostenere le spese per le cure della mamma malata di cancro al seno
Canali:
Argomenti correlati
Foligno

Anche tutta la comunità di Sant’Eraclio si è mobilitata per dare la propria solidarietà a Deborah Bonucci, la mamma a cui è stato diagnosticato un cancro al seno e che in questi giorni si trova a Tel Aviv in Israele dove sta avviando una cura con farmaco biologico per rallentare la malattia, per poi a fine mese iniziare una terapia molecolare per combattere il tumore che l'ha colpita. Tutti i corpi sociali di Sant’Eraclio, agli enti istituzionali, ai commercianti, alle associazioni di volontariato, vogliono farle sentire la loro vicinanza e pur consapevoli del difficile cammino sono fiduciosi che insieme alla forza di Deborah si riuscirà a superare questo difficile tragitto.