Bimba di sei anni aggredita da un cane

Ha subito un particolare intervento eseguito dal dott. Cordellini
Foligno

Una bambina di sei anni è stata aggredita dal cane (un setter) della nonna, riportando serie ferite causate da dodici morsi ricevuti alla testa ed al viso.
Accompagnata dai genitori al pronto soccorso dell'ospedale di Foligno ha subito un particolare intervento eseguito dal dott. Marino Cordellini con il Chirurgo generale Lorenzo Mariani, intervenuto dopo che i sanitari dell'ospedale di Foligno avevano diagnosticato una seria lacerazione del tessuto della fascia muscolare temporale.
L'intervento plastico è durato tre ore ma la ricostruzione della fascia muscolare temporale è riuscita ottimamente. 
La bimba potrà esser dimessa tra una settimana, anche se successivamente dovrà sottoporsi a costanti controlli che verranno eseguiti dall'equipe del dottor Cordellini.