Guarito dal Covid a 105 anni. E Amanda Knox si congratula dagli Usa

Leonello Bolognesi, classe 1915, il nonno insuperabile di Argenta (Ferrara): risultò positivo il 31 marzo
Ferrara

Leonello Bolognesi, classe 1915, che proprio il 17 giugno ha tagliato il traguardo dei 105 anni d’età, da poco più di un mese ha superato indenne la battaglia contro il Coronavirus. Diventando, di fatto, il guarito Covid più anziano d’Italia.
Se non è record, insomma, poco ci manca. Tanto basta comunque a fargli arrivare i complimenti social di Amanda Knox dagli Usa: "Gli italiani sono forti!".

Bolognesi ha festeggiato il compleanno a Ferrara, all’interno dell’Asp-Casa di Riposo Opera Pia Beneficenza Manica di Argenta, dove risiede dal 2012. 
 L’anziano ospite è risultato positivo al tampone il 31 marzo, per poi essere dichiarato ufficialmente guarito all’inizio di maggio. Dalla residenza fanno sapere che «è stato abbastanza bene, compatibilmente con l’età», e che soltanto una sera è dovuto ricorrere all’ossigenoterapia. Il Resto del Carlino di Ferrara, che per primo ha dato la notizia, spiega che «non accusa seri problemi di salute, al di là degli acciacchi tipici dei vecchietti».
 Quello di Bolognesi non è però un caso isolato. Sono diversi, infatti, gli ultracentenari che hanno sconfitto il Coronavirus. Già a fine marzo, ad esempio, il 101enne “singor P.” è stato dimesso dall’Ospedale di Rimini ed è potuto tornare a casa, dalla sua famiglia, mentre qualche giorno la stessa sorte è toccata alla 102enne ligure Italica Grondona. Ancora, ad aprile nel biellese la classe 1916 Ada Zannusso ha sconfitto il virus a 104 anni. E guardando all’estero c’è anche chi va oltre il primato di Leonello: in Spagna, ad esempio, è diventata famosa la guarigione da record di Maria Branyas, già donna più longeva del paese iberico nata in Messico nel 1907.