Salvini a Perugia: «Se vince il centrodestra mi trasferisco in Umbria»

E a dar retta a tutti i sondaggi l'obiettivo sarebbe a portata di mano
Elezioni

Tour elettorale di Matteo Salvini in Umbria. Il leader della Lega sta "battendo" tutto il territorio regionale a sostegno della candidata unica per il centrodestra Donatella Tesei. C'è da dire che ovunque vada Salvini viene accolto da un folto pubblico. Piazze sempre gremite e un'osanna di applausi. Un "calore" che il segretario del Carroccio intende ripagare, tanto da fare pubblicamente una solenne promessa: «Il 27 ottobre può essere “la festa della libertà dell’Umbria, della rinascita, della ricostruzione”, “per la prima volta dal dopoguerra ogni donna e ogni uomo di Perugia con la sua partecipazione può scrivere una pagina di storia, se mi regalate questa giornata di coraggio io dal 28 ottobre torno in Umbria e mi ci trasferisco per rendere questa terra quello che merita di essere». 
E a dar retta ai sondaggi l'obiettivo di cambiare colore alla Regione non parrebbe affatto impossibile, anzi.
  Tutti i sondaggi danno la leghista Donatella Tesei in vantaggio sul giallorosso Vincenzo Bianconi in vista delle regionali del 27 ottobre. Secondo Swg il centrodestra è in una forbice tra 48 e 53%, mentre il candidato di Pd e M5s si attesta tra 41 e 45%.
E anche secondo Youtrend la Tesei attualmente è in vantaggio, posizionandosi al 47,2% su Bianconi che si ferma al 43,1 per cento. Insomma, la roccaforte rossa sarebbe a un passo dal cadere in mano al Carroccio.