Perugia, pluripregiudicato tunisino arrestato dai Carabinieri

Ricercato dal 2014 è stato trovato in possesso di sostanze stupefacenti
Cronaca

I Carabinieri della Stazione di Gualdo Cattaneo in trasferta a Perugia per alcune incombenze da espletare presso la Procura della Repubblica, hanno proceduto all’arresto di un cittadino tunisino, di 53 anni, clandestino, con diversi pregiudizi penali.

L'uomo, ricercato dal 2014, deve scontare la pena di mesi 6 di reclusione a seguito di una sentenza di condanna della Corte d’Appello di Perugia per reati riguardanti gli stupefacenti. Il tunisino, inoltre, è stato trovato in possesso di oltre quaranta dosi di droga (eroina e cocaina) e 31 banconote, da 20 e 50 euro, false. Il nordafricano è stato a arrestato e condotto nel carcere di Capanne.

L'operazione si è svolta così: il comandante della Stazione di Gualdo Cattaneo, mentre transitava in via Settevalli, con un suo militare, notava dinanzi all’ingresso di una sala scommesse uno straniero già visto in passato. I due Carabinieri si fermavano e si appostavano per controllare i movimenti del tunisino in attesa che venisse il momento opportuno per approfondire il controllo, senza che il soggetto potesse darsi alla fuga. Il momento è arrivato e i Carabinieri hanno bloccato il nordafricano potendo così approfondire la sua posizione.