“Il caro estinto” in scena al Teatro della Filarmonica

Il ricavato della serata sarà devoluto in beneficenza
Corciano

Dopo la prima al Teatro Esperia di Bastia Umbra con il tutto esaurito, sabato 10 Febbraio alle 21 15 Teatro della Filarmonica di Corciano, torna in scena la compagnia Teatro Paradiso, con la commedia molto divertente “Il caro estinto”. Saranno in scena Antonio Margiotta, Francesca Zecchetto, Leonardo Panfili, Martina Bordoni, Ilaria Savarese, Elisa Tini, Riccardo Cesarini, Francesco Consalvi, Michela Garreffa.

Lo spettacolo, come da consuetudine, sarà a scopo benefico e l'incasso sarà devoluto all'associazione “Cuoriuniti Onlus interventi assistiti con animali”. L'associazione si propone di realizzare un centro di Pet-Therapy e riabilitazione equestre in aiuto di adulti e bambini con disabilità varie. Cuoriuniti Onlus nasce dall'idea condivisa di un gruppo di persone sensibili alla perdita di una bambina Eleonora Menichetti affetta da tetraplegia.

Trama della commedia - Ottimo padre e marito, buon lavoratore, il signor Stefano ha un problema che lo tormenta: quello del genero, morto suicida, ricordato con affetto e devozione dalle donne di casa, e il dover vivere in un paese di montagna dove è sepolto il genero e dove la famiglia vuole vivere per restare vicino alla tomba. Per fortuna arriva a trovarlo suo nipote, un pittore che ha fatto fortuna a Nizza. Ed è proprio il nipote a scoprire che il morto non era poi quello stinco di santo che la famiglia aveva sempre creduto, rendendo così lo zio di nuovo felice.