Corciano, al via la riqualificazione per “la collina” a San Mariano

Il vicesindaco Lorenzo Pierotti: investimento di 190.000 euro e partenza entro dicembre
Corciano

Una “collina" oggetto di restyling a partire dal mese di dicembre. E’ quella di San Mariano per la quale si sta preparando un piano di opere che prevedono un investimento di circa 190.000 euro. A dettagliare il cronoprogramma, Lorenzo Pierotti, vicesindaco di Corciano, con delega ai lavori e opere pubbliche. “Dopo aver vinto la causa contro l'impresa lottizzante, abbiamo ora la possibilità di usare la fideiussione escussa diversi anni fà. Sono previsti diversi interventi nelle vie dell’abitato a monte di Via Giolitti – spiega - che riguarderanno in primis via Ghandi. Qui verranno sistemati i marciapiedi, il parcheggio pubblico e il manto stradale. Interventi anche in via Papa Leone XXIII – aggiunge il vicesindaco - dove sono previsti vari risanamenti del manto bituminoso e l’installazione di un nuovo punto luce. In via Cavallotti, invece, saranno effettuati importanti risanamenti nella zona dei parcheggi pubblici, del marciapiede e del manto stradale”. Non finisce certo qui e Lorenzo Pierotti conclude con la consapevolezza che si tratta davvero di un piano puntuale e coordinato “in via Zanardelli, infine, verranno sostituite diverse griglie e tombini oramai danneggiati e si provvederà al rifacimento del tappeto bituminoso nella parte superiore, perché la sicurezza viene sempre prima di tutto e, parallelamente, anche l’estetica”.