A teatro la storia di speranza di Patrizia Chiabolotti

Lo spettacolo di Floriana La Rocca domenica 12 settembre al teatro della Filarmonica
Corciano

Speranza, coraggio e solidarietà sono i valori e i sentimenti su cui ruota lo spettacolo teatrale della regista Floriana La Rocca ispirato al libro ‘Un lungo sonno …e poi?’ di Elisabetta Chiabolotti. Questo è il racconto della drammatica vicenda personale che ha coinvolto l’autrice in prima persona: Elisabetta Chiabolotti, infatti, ha vissuto sulla sua pelle l’esperienza del coma, riuscendone a uscire vittoriosamente. Per questo ha poi voluto mettere nero su bianco questa sua storia, di modo da dare un messaggio di speranza a chi si trova in condizioni di stato vegetativo e ai loro familiari. A distanza di cinque anni dalla sua pubblicazione, il libro è quindi divenuto fonte d’ispirazione per lo spettacolo teatrale di La Rocca in programma domenica 12 settembre, alle 17.30, al Teatro della Filarmonica di Corciano.

All’evento collabora l’associazione perugina ‘Mai soli’ che ha come obiettivo principale l’assistenza e la cura delle persone in coma e stato vegetativo permanente e persistente.

L’ingresso libero è consentito secondo le vigenti disposizioni anti covid.