Corciano, oltre 3 milioni di euro di investimenti in opere pubbliche

Lo ha annunciato il vicesindaco Lorenzo Pierotti
Corciano

Oltre 3 milioni di investimenti per il Comune di Corciano. Lo prevede il bilancio di previsione, approvato il 28 dicembre nel corso dell’ultimo consiglio comunale. Nella sua lunga relazione, il Vicesindaco Lorenzo Pierotti (delega al bilancio), ha messo in evidenza il ventaglio di opere pubbliche, alcune con risorse già stanziate nel bilancio 2021 e quelle stanziate nel 2022, che saranno cantierate tutte nel corso di quest’anno. Le opere pubbliche, è stato ribadito da Pierotti “rappresentano un asse strategico d’investimento per lo sviluppo di Corciano e per la ripresa economica che tutti auspichiamo. Se con il bilancio 2020 e 2021 abbiamo superato i 5 mln di euro, stabilendo un piccolo record rispetto agli ultimi 10 anni, quest’anno continuiamo con una serie di opere molto importanti”.

Inseriti in bilancio una serie di interventi programmati volti alla valorizzazione del territorio ed alla conservazione del patrimonio comunale, riguardanti la messa in sicurezza dal rischio idrogeologico, la manutenzione straordinaria della rete viaria, la riqualificazione di strutture comunali e l’arredo urbano in generale. Nel dettaglio: Messa in sicurezza dal rischio idraulico – idrogeologico nell’area di Taverne di Corciano (1.060.000 euro); Interventi di manutenzione straordinaria a Corciano Capoluogo (250.000); Manutenzione straordinaria decoro urbano e rete viaria comunale (620.000); Nuove linee di pubblica illuminazione (60.000); Completamento ex Teatro Girasole (356.000); Campo sportivo Mantignana (515.000); manutenzione delle aree verdi attrezzate (100.000€). Il 2022 segnerà anche l’inaugurazione del ponte pedonale che collega San Mariano ed Ellera. Dopo il collaudo definitivo, il cui ok è stato ricevuto da circa un mese, “siamo in attesa – precisa il Vicesindaco - degli ultimi passaggi burocratici per l’autorizzazione degli ascensori”.

Per quanto riguarda i cimiteri, Pierotti ha annunciato che dopo San Mariano e Chiugiana, quest’anno si è previsto di ampliare anche quelli di Corciano, Mantignana e Castelvieto, per una spesa totale di oltre 600.000 euro. “Questi gli interventi più importanti e restiamo in attesa di verificare cosa il PNRR avrà da offrirci – ha detto ancora Pierotti - Crediamo che questo Bilancio di previsione offra una prospettiva d’insieme dalla quale emerge la volontà di continuare a puntare sul valore del nostro territorio. Ce la stiamo mettendo tutta per dare risposte certe ai cittadini. Siamo sicuri – ha concluso - che l’impostazione data a questo documento economico e piano delle opere sia propedeutica ad un futuro migliore per quanti vivono o scelgono di vivere nel nostro territorio”. Gli interventi specifici saranno dettagliati con appositi comunicati.