Disposta l'autopsia sul corpo del camionista di 72 anni morto a Ellera

Si vuole così comprendere quali sono le cause della tragedia
Corciano

Ci si vuol vedere chiaro sull'incidente mortale avvenuto ieri mattina a Ellera di Corciano, dove un mezzo pesante si è ribaltato sulla rampa dello svincolo del raccordo Perugia Bettole per l'accesso alla zona commercia e vi ha perso la vita un camionista di 72 anni, perugino. L'incidente è avvenuto intorno alle 6,30 di lunedì 6 settembre. Sul posto i vigili del fuoco, che hanno estratto l'uomo dalle lamiere. Ma il conducente era già morto. Inutili i tentativi di rianimazione dei sanitari del 118. Stando ai primi accertamenti il camionista sarebbe deceduto sul colpo. L'ipotesi più accreditata sarebbe quella di un malore.
 Secondo quanto spiegato dalla polizia stradale di Perugia, intervenuta sul posto, nessun altro veicolo risulta coinvolto nell’incidente stradale mortale. Sul posto la polizia stradale, Anas e i vigili del fuoco per il recupero del mezzo. 
Oggi il magistrato ha disposto che venga fatta l'autopsia sul corpo della vittima per comprendere le cause di tale tragedia.