71enne in grave condizioni, colpito da un pugno dopo lite per partita a carte

Rintracciato dai carabinieri ed arrestato l'aggressore
Citta di Castello

Ricoverato al Santa Maria Misericordia di Perugia in codice rosso un 73enne di Città di Castello, colpito da un pugno per futili motivi di gioco.L'anziano giovava a carte in un bar con gli amici quando ha cominciato a litigare con un 47enne,che gli ha sferrato un pugno  in faccia. 

A seguito del duro colpo ricevuto l'uomo è caduto all'indietro battendo violentemente la nuca perdendo conoscenza.

Gli amici hanno capito subito la gravità delle sue condizioni di salute ed hanno chiamato i sanitari del 118 che dopo le prime cure  lo hanno trasportato d'urgenza all'ospedale di Perugia.

Nel frattempo il 47enne è fuggito, ma è stato rintracciato velocemente dai carabinieri all'interno della mura della città. 

Grazie alle telecamere presenti nel locale ed alle testimonianze di alcuni presenti sono stati ricostruiti  i fatti. 

Il 47enne è stato arrestato con l'aggravio di lesioni gravi.