Città di Castello in lutto per la scomparsa del cavalier Riccardo Gualdani

Se ne è andato alla soglia di 94 anni “il signore dell’ippica”
Città di Castello

Città di Castello piange la perdita di uno dei suoi protagonisti. Lutto nel mondo dell’equitazione: se ne è andato alla soglia di 94 anni il cavalier Riccardo Gualdani, "il signore" dell’ippica, appassionato di cavalli, sport, tradizioni cittadine.
Gualdani è stato fra i fondatori oltre 50 anni fa della Mostra Nazionale del Cavallo di Città di Castello, divenendone presidente per poi passare il testimone ad altri che si sono succeduti al suo vertice. 
Parole di cordoglio e vicinanza alla famiglia sono state espresse anche dal presidente Luciano Bacchetta e tutta l’amministrazione della Provincia di Perugia, che hanno voluto ricordare il ruolo del cavaliere nella promozione dello sport, dell’ippica e di tutto quanto realizzato nell’allevamento dei cavalli. In particolare, nel 2011 la Provincia grazie a lui e Sergio Carfagna, in collaborazione con la Mostra Nazionale del Cavallo, organizzò una mostra fotografica alla Rocca Paolina sulla storia di Varenne, il capitano, leggendario cavallo che al trotto ha vinto tutto. Lo stesso Varenne prese parte alla mostra a Città di Castello per una passerella unica e memorabile.