In otto violano le norme anti Covid, individuati dai carabinieri

Sorpresi fuori dal Comune senza una valida giustificazione
Città di Castello

Intensa attività di controllo dei carabinieri della compagnia di Città di Castello. Negli ultimi giorni, otto sono le persone a cui è stata contestata la violazione amministrativa derivante dall’inosservanza delle prescrizioni in materia di contenimento da Covid 19. Come riporta il corriere dell'umbria, di questi, sette, alcuni dei quali a Pietralunga, hanno ignorato il divieto di spostamento tra Comuni, mentre uno ha violato il coprifuoco in vigore dalle 22 alle 5. Se non recidivi avranno tutti una sanzione di 400 euro.