Città di Castello: opere di Alberto Burri nel Museo del Novecento

Esposte 5 opere dell'artista per tre anni nelle sale milanesi
Città di Castello

Il Museo del Novecento di Milano ospiterà 5 opere di Alberto Burri, uno degli artisti più rinomati del secondo dopoguerra.

Le opere, prestate dalla Fondazione Palazzo Albizzini, rimarranno per tre anni all'interno del Museo.

Le creazioni dell'artista, originario di Città di Castello e scomparso 25 anni fa, vantano un notevole valore artistico, che si aggira intorno ai 26 milioni di euro.

Le opere di Burri che verranno esposte nel Museo del Novecento sono: "Cellotex" (1974); "Ferro SP 2" (1958/1959); "Cretto Nero e Oro" (1994); "Combustione 14" (1957); "Rosso plastica" (1961).