Denunciati 5 minorenni saliti per gioco sul tetto di un silos a 30 metri d'altezza

Per farli desistere dal gioco pericoloso sono dovuti intervenire i carabinieri
Città di Castello

Giochi pericolosi per ragazzini incoscienti. Sono dovuti intervenire i carabinieri per far scendere in sicurezza dei ragazzi che si erano seduti a bordo del tetto di un silos nell’area dismessa ex molini Brighigna, ad un'altezza di almeno trenta metri.
I militari alla fine hanno convinto i cinque minorenni a scendere.
L’allarme era stato dato da alcuni passanti.
I genitori degli adolescenti spericolati sono stati chiamati sul posto, e dunque sono stati portati in caserma e denunciati all’Autorità giudiziaria minorile per invasione di terreni ed edifici e violazione di domicilio, essendo l’intera area recintata e tappezzata con cartelli di avvertimento di pericolo crollo.