Città di Castello, un altro week end di furti nelle case

A Cerbara, domenica 28 novembre, due ladri sono entrati in casa in presenza dei proprietari
Città di Castello

Al confine tra Città di Castello ed Umbertide è andato in scena un altro autentico week-end da incubo. Ladri hanno imperversato ancora nella zona, portandosi via di tutto. 
Ma soprattutto si sono registrati furti in appartamento nell'area di Città di Castello. 
Due andati a segno e uno tentato.
A Cerbara, domenica 28 novembre, intorno alle 20,30, due ladri, incuranti della presenza in casa dei proprietari, si sono introdotti nell’abitazione per poi darsi precipitosamente alla fuga, scappando da una finestra posta a due metri d’altezza. Il resto lo hanno fatto i campi circostanti e l’oscurità. Costretti a fuggire a mani vuote, perchè qualcuno si è alzato dalla cucina, dove era radunata la famiglia, per andare in un’altra stanza. Come riporta oggi Il Corriere dell'Umbria la diretta interessata ha dato sfogo a tutta la rabbia, descrivendo il raid sui social: “Ore 20.30 sono ripassati a farci visita i ladri, nel mentre noi eravamo tutti in casa. Esattamente come due anni fa sono passati e hanno preso tutto. In quel caso c’era mio padre”.
“Ora, quello che mi chiedo è perchè siano ancora in giro, e perchè in un periodo così difficile per tutti, in cui viviamo costantemente con il fiato sul collo, dobbiamo anche avere paura nel posto in cui ancora ci sentiamo a casa” - commenta ancora la donna sui social. Indaga la polizia.