Vandali nel centro storico

Prese di mira le auto parcheggiate: fiancate rigate, finestrini rotti e danneggiamenti vari
Città di Castello

Vandali nel centro storico di Città di Castello.  Prese di mira le auto parcheggiate fra via Luca Signorelli, via Labriola e via Lapi. Fiancate rigate, finestrini rotti e danneggiamenti vari, tutti riportati sui social. Le denunce ufficiali sono state fatte presso il commissariato tifernate.

Alcune persone, oltre che sui social, hanno denunciato i danni alla polizia, altri ai carabinieri e altri ancora ai vigili urbani.
Nel frattempo cresce anche la rabbia e il timore dei residenti di questa zona.

Gia due anni fa, a dicembre, la via venne presa di mira da ignoti che danneggiarono le auto in sosta e addirittura incendiarono le campane dei rifiuti presenti in questa arteria.
Nella notte di Halloween inoltre è stato rubato un trattore di piccole dimensioni da un terreno agricolo. I proprietari al momento della denuncia si sono accorti che, tempo record, il mezzo era stato messo on-line per il suo acquisto. Indagano gli agenti della Polizia.