Usl Umbria 1, concerto di Natale nel piazzale dell’ospedale di Città di Castello

Domenica 20 dicembre alle 19 insieme al coro “Marietta Alboni” sarà inaugurato anche il pianoforte donato dal Rotary Club
Città di Castello

Domenica 20 dicembre, alle ore 19, presso l’ingresso dell’ospedale di Città di Castello (Lato A) si terrà il concerto di Natale organizzato dal Rotary Club di Città di Castello insieme al corso “Marietta Alboni” diretto dal maestro Marcello Marini con il contributo del maestro Nolito Bambini. 

Il concerto, che si svolgerà nel rispetto delle normative anti-Covid, grazie anche all’opera dei volontari Anteas, offrirà l’occasione per inaugurare ufficialmente il pianoforte che nei giorni scorsi il Rotary Club di Città di Castello ha donato all’ospedale nell’ambito del progetto “YouCare”.  

L'iniziativa ricalca esperienze già da qualche tempo presenti a livello internazionale e che più recentemente si sono diffuse anche in Italia. L’obiettivo è rendere più accoglienti e partecipati i luoghi pubblici attraverso la musica, facendo sì che siano proprio i passanti ad avere la possibilità di suonare, a beneficio di chi si trova in quel momento in quello stesso luogo, condividendo insieme all’esperienza musicale anche le proprie emozioni. L’artista, il visitatore, il musicista improvvisato, potrà utilizzare il pianoforte donando la sua arte, che diverrà parte integrante della condivisione del progetto di cura che è anche atto di solidarietà e generosità. La musica, in questo ambito, diventa strumento per il raggiungimento di importanti obiettivi terapeutici, al fine di soddisfare le necessità fisiche, emozionali, mentali, sociali e cognitive.

“A pandemia conclusa, il Rotary Club – spiega il presidente Alessandro Leveque, e responsabile della struttura di Nefrologia e Dialisi del nosocomio tifernate - si impegnerà a raccogliere l’importante contributo dei tanti musicisti di cui la nostra terra è prodiga, individuando un vero e proprio palinsesto artistico che darà continuità e lustro alle manifestazioni già in programma”