Sorpreso con un coltello in auto: denunciato tunisino

A seguito dei controlli effettuati dai Carabinieri nel centro storico di Città di Castello
Città di Castello

I Carabinieri della Stazione di Città di Castello hanno denunciato un tunisino di 35 anni, residente nella città tifernate, poiché sorpreso in possesso di un coltello di genere proibito che teneva all’interno della sua autovettura.

Nell’ambito dei controlli effettuati nello scorso fine settimana, e incentrati soprattutto nelle ore notturne e nel centro storico di Città di Castello, sono stati controllati numerosi mezzi e persone che si trovavano nei pressi di alcuni locali pubblici. In tale frangente il tunisino è stato fermato e, dopo essere stato sottoposto a perquisizione, è stato trovato in possesso di un grosso pugnale della lunghezza di cm 25 che è stato subito sequestrato. Accompagnato in caserma, il 35enne è stato denunciato per porto abusivo di arma impropria.

Sempre nel centro storico, inoltre, alcune persone trovate a piedi ubriache sono state anch’esse denunciate e sanzionate amministrativamente per “ubriachezza”.