Città della Pieve, sfida a base di peperoncino in piazza Matteotti

Sabato 23 ottobre, alle 18.30, nell’ambito di Zafferiamo si terrà "Dalla paprika dolce al temuto ghost pepper"
Canali:
Città della Pieve

A Città della Pieve da venerdì 22 a domenica 24 ottobre il rosso dei pistilli di zafferano sarà quest’anno affiancato da quello del peperoncino. Gli amanti del peperoncino saranno dunque protagonisti del primo contest che Città della Pieve dedica a loro.
Sabato 23 ottobre, alle 18.30, nell’ambito della di Zafferiamo si terrà in piazza Matteotti una gara di mangiatori di peperoncino il Mangiafuoco contest. In programma la competizione di mangiatori di peperoncini "Dalla paprika dolce al temuto ghost pepper". 
Ad ogni partecipante sarà presentata una selezione di peperoncini biologici delle aziende Quintosapore e Rikka Peppers.
Iil vincitore sarà colui che riuscirà a mangiare dal primo all’ultimo di essi. 
Durante la tre giorni, l’ospite d’onore di Zafferiamo, il peperoncino appunto, sarà protagonista di un mercatino a tema, di un menù piccante a tema e di una mostra espositiva con oltre cento diverse varietà.
Quanto alla novità caliente dell'edizione 2021, durante la tre giorni i visitatori potranno ammirare un'esposizione di oltre differenti varietà di peperoncini, acquistare al mercatino a tema e degustare un menù piccante a cura del trio Quintosapore, Rikka Peppers e Antica Caffetteria Matucci. 
Ci sarà, ovviamente, anche la classica mostra mercato con stand dedicati allo zafferano e ai prodotti tipici, insieme a tante altre iniziative collaterali in cui sarà possibile apprezzare la spezia non solo sotto l’aspetto culinario, ma anche per il suo impiego in ambito artistico. A chiudere la manifestazione, domenica 24 ottobre alle 17.30, sarà l’oste Giorgio Barchiesi, noto al pubblico come Giorgione.