Niccolò Fabi regala emozioni, poesia e musica

Inserito all’interno dello ZAL Fest, l'evento è stato organizzato dall’associazione culturale GEC Gruppo Effetti Collaterali
Castiglione del Lago

Le quasi 250 persone presenti non sono andate deluse. Anzi. E’ stata magica la prima serata dello ZAL Fest, nella splendida cornice della Rocca del Leone di Castiglione del Lago.
Protagonista Niccolò Fabi, con il suo "Musica e Parole", il tour acustico con cui il cantautore romano sta girando l’Italia.
In Umbria sono state due serate speciali, quelle del 19 e del 21 luglio, rispettivamente alla Rocca di Castiglione del Lago e all’Anfiteatro di Terni.
Nel caso del concerto di Niccolò Fabi a Castiglione del Lago, con la partecipazione in videoconferenza del sindaco Matteo Burico, la Prefettura ha svolto un approfondito esame dei profili inerenti la security e la safety del concerto dell’artista.  
Il concerto di Niccolò Fabi alla Rocca di Castiglione è stato inserito all’interno dello ZAL Fest, un evento organizzato dall’associazione culturale GEC Gruppo Effetti Collaterali in collaborazione con il Comune di Castiglione del Lago e il Comune della Città di Chiusi. Sia a Terni (dove l’organizzazione è Caos, Baravai, Degustazioni Musicali, Le macchine celibi) che a Castiglione, Niccolò Fabi si è esibito accompagnato sul palco dalla sua chitarra e da due “moderatrici” per una chiacchierata informale tra una canzone e l’altra: a Castiglione c'era Patrizia Cantelmo, a Terni Federica Tazza.