Esperti e istituzioni discutono di clima e agricoltura

Sabato 7 settembre alle 17 alla Mostra agricola artigianale del Trasimeno di Pozzuolo Umbro
Castiglione del Lago

Il tema, è proprio il caso di dirlo, è di quelli caldissimi e, sull’onda del fenomeno Greta, è ormai sulla bocca di tutti, viste anche le implicazioni che ha sulla vita quotidiana di ciascuno.
A Pozzuolo Umbro, nel comune di Castiglione del Lago, sabato 7 settembre si parlerà di cambiamenti climatici e delle implicazioni reali che questi hanno sul lavoro degli agricoltori e allevatori, al Trasimeno come nel resto del Paese.

 
Il convegno regionale, dal titolo ‘Il cibo nell’era dei cambiamenti climatici – Agricoltura, pesca, turismo, territorio’, si svolgerà nell’ambito della Mostra agricola artigianale del Trasimeno, in programma nella frazione castiglionese anche domenica 8 settembre.
Foltissimo il parterre, con esponenti di istituzioni, società civile, economia e ricerca. Coordinati da Cristian Giardini, presidente dell’associazione Mostra agricola e artigianale di Pozzuolo, i lavori si apriranno alle 17 con i saluti di Matteo Burico, sindaco di Castiglione del Lago, Marino Mencarelli, vicepresidente dell’associazione Mostra agricola e artigianale di Pozzuolo, Palmiro Giovagnola, presidente di Bcc Umbria, Albano Agabiti, presidente di Coldiretti Umbria, Francesca Caproni, direttore del Gal Trasimeno Orvietano, Jury Bettollini, sindaco di Chiusi, Alice Raspanti, vicesindaco di Montepulciano, e Sergio Maneggia, presidente di Fedagripesca.
Interverranno poi Valter Sembolini, vicepresidente del Gal Trasimeno Orvietano, Francesco Martella, presidente dell’Ordine dei dottori agronomi e forestali di Perugia, Domenico Caprini, presidente dell’Ente acque umbre toscane, Claudio Monellini, presidente dell’Associazione Rasetti, e Graziano Tremori, presidente dell’associazione Amici del Vegni. A trarre le conclusioni sarà Fernanda Cecchini, assessore alle politiche agricole e agroalimentari e alla tutela e valorizzazione dell’ambiente della Regione Umbria. All’incontro parteciperanno anche imprenditori del Trasimeno e rappresentanti delle associazioni di categoria.
Al termine dell’evento è prevista una degustazione delle Birre del Trasimeno e dei prodotti tipici Bollino del Trasimeno dell’azienda agricola Tiezzi Letizia.