Altra scossa di terremoto a Castel San Giorgio

Nove persone sgomberate dalle abitazioni
Castel San Giorgio

Il fenomeno sismico con epicentro a Castel San Giorgio è  tornato a farsi sentire ieri sera a distanza di  24 ore dalla prima lunga scossa di magnitudo 4,1.

La scossa sismica di ieri sera alle 22,31 ha generato ancora più disagi agli abitanti, questa volta l'intensità della scossa, avvenuta a 4 chilometri di profondità  è stata di 3,0 magnitudo e lunga .Nella giornata di ieri erano state fatte allontanare 9 persone (con quattro ordinanze ) dalla proprie case per inagibilità degli immobili.

Altri controlli verranno estesi nella giornata di oggi nei comuni limitrofi : Fabro, Allerona, Ficulle e Porano, oltre al costante monitoraggio della situazione a Castel san Giorgio dove la terra  potrebbe continuare a tremare .