Arrestato bevanate incensurato per spaccio di droga

Lo smercio avveniva nelle campagne tra Bevagna e Foligno
Canali:
Argomenti correlati
Bevagna

Il ventenne di Bevagna è stato arrestato dai carabinieri della locale stazione a conclusione di un’attività investigativa volta alla prevenzione e repressione dei reati inerenti le sostanze stupefacenti avviata dalla compagnia di Foligno. 

Il ragazzo, incensurato, era riuscito a crearsi un’ampia rete di clienti fra i ragazzi bevanati che erano soliti incontrare il loro “fornitore” in luoghi molto isolati del territorio. La sera del 23 ottobre però, i carabinieri hanno notato uno strano andirivieni di giovani attorno ad un’autovettura nelle campagne fra Foligno e Bevagna.

L’immediato intervento dei militari ha permesso infatti di cogliere il ragazzo mentre cedeva dosi di marijuana ad altri giovani del luogo in cambio di denaro. La successiva perquisizione ha consentito quindi di rinvenire un totale di 7 grammi di marijuana indosso al ragazzo e materiale vario per il confezionamento, occultato all'interno dell’autovettura. Per il giovane si è pertanto proceduto all'arresto per il reato di detenzione ai fini di spaccio di sostanze stupefacenti.