Scoperto resort abusivo ad Assisi

Polizia lo individua anche per commenti ospiti sul web
Assisi

La Polizia ha scoperto una struttura ricettiva di lusso situata ad Assisi lungo una delle strade che dal centro conducono alla campagna, risultata ai controlli del tutto abusiva.
    La struttura è risultata avere la disponibilità di sei lussuose suite, di un'ampia piscina e un giardino elegantemente curato. E' stata pubblicizzata sui principali siti di prenotazione online ove i vari clienti hanno lasciato recensioni dopo essere stati lì.
La titolare, una perugina di 42 anni, e un suo parente di 45, al quale ha sostenuto di essere subentrata, sono stati denunciati a piede libero per non avere indicato all'autorità di pubblica sicurezza i nominativi degli ospiti.
Segnalata poi al sindaco la "urgenza" dei provvedimenti di sua competenza e richiesti interventi per gli aspetti fiscali e tributari.
    L'indagine è stata condotta dalla polizia amministrativa del commissariato in collaborazione con la polizia municipale anche controllando i siti web di settore.