Denunciati 3 automobilisti in stato di ebrezza

Controlli straordinari della Polizia sul territorio assisano
Assisi

Proseguono i controlli straordinari del territorio disposti dal Questore di Perugia Francesco Messina nel territorio di Assisi. Nei giorni scorsi la Volante del Commissariato ha denunciato due automobilisti sorpresi alla guida in stato di ebbrezza. Il primo, che ha tentato di sottrarsi al controllo ed è stato fermato dopo un breve inseguimento, aveva un tasso alcolemico 5 volte superiore a quello consentito.  Accompagnato in Commissariato, è stato denunciato in stato di libertà per guida in stato di ebbrezza con ritiro immediato della patente e confisca del veicolo. 

Il secondo, un marocchino regolare, è stato denunciato con ritiro immediato della patente dopo che la Volante lo ha controllato a Bastia Umbra: sottoposto ad alcoltest risultava avere un tasso alcolemico 2 volte superiore a quello consentito.
Un terzo automobilista, dopo aver perso il controllo del veicolo ed essere uscito di strada finendo in un fossato nella frazione di Tordibetto, veniva trovato esanime all’interno della propria auto. Estratto grazie all’intervento dei Vigili del Fuoco l’uomo, un assisano di 39anni, è stato trasportato in ospedale e ricoverato per intossicazione alcolica: dagli accertamenti è emerso avere un tasso alcolemico 6 volte superiore a quello consentito.
Scattata anche per lui la denuncia in stato di libertà, il ritiro della patente e il sequestro del veicolo.