Assisi: due cittadini denunciati per invasione di edifici

Denunciati in stato di libertà dalla Polizia
Assisi

Gli agenti del Commissariato di Assisi, in collaborazione con la Polizia Municipale della città, hanno organizzato un blitz all'interno di una fabbrica ormai in disuso nella periferia del comune.

Gli agenti hanno fatto irruzione, grazie alla collaborazione dei proprietari dello stabile, e, dopo una breve ricognizione, hanno scoperto un locale protetto da una porta chiusa dall’interno.

Dalla fessura di questa porta gli agenti di polizia sono riusciti ad intravedere due soggetti che dormivano su un materasso.

A quel punto i poliziotti, dopo averli invitati invano ad aprire la porta, hanno fatto irruzione all’interno dello stabile, nel quale soino stati identificati due soggetti, un 39enne marocchino con precedenti di polizia - e già attinto da un foglio di via dal Comune di Assisi - e un 38enne marocchino con diversi precedenti per reati contro il patrimonio, anch’egli gravato da un Foglio di via dal Comune di Assisi e dal Comune di Foligno.

Per tali motivi, i due soggetti sono stati denunciati in stato di libertà per il reato di invasione di edifici, danneggiamento e inosservanza al provvedimento del Foglio di via dal Comune di Assisi.

In aggiunta, per il 38enne è stata avviata anche la procedura per la sua espulsione.