Auto contro tir, gravemente ferito trentenne straniero

Per liberarlo dall'abitacolo sono dovuti intervenire i vigili del fuoco
Assisi

Brutto incidente lungo la strada che da Petrignano d’Assisi va a Sant’Egidio, fra Ospedalicchio e Bastia Umbra. In quel tratto alle 8,30 di questa mattina si sono scontrati frontalmente un'auto e un camion. A rimanere gravemente ferito un ragazzo straniero di circa 30 anni, rimasto incastrato nell'abitacolo dell'auto e liberato dai vigili del fuoco.
  Per cause in corso di accertamento il mezzo ha colpito lo spigolo anteriore del tir. L’impatto ha fatto sbandare il veicolo che si è andata a fermare nei pressi di un’abitazione.
  Sul posto i vigili del fuoco del comando provinciale di Perugia Madonna Alta e del distaccamento di Assisi, che hanno dovuto lavorare non poco per estrarre il ferito dall'abitacolo, per poi consegnarlo ai sanitari del 118 per le cure del caso. Da una prima prognosi il giovane risultava seriamente ferito ad una gamba, quella rimasta incastrata fra le lamiere. Trasferito immediatamente al Santa Maria della Misericordia in codice rosso per fratture agli arti e trauma cranico, l’uomo è stato medicato, la prognosi non è riservata, non è in pericolo di vita.
   Sul posto per la gestione del traffico sono accorse anche due pattuglie della polizia locale di Assisi Bastia Umbra ed è stata impiegata anche una gru dei vigili del fuoco per rimuovere l’autotreno.