Fine anno scolastico, i saluti del sindaco Proietti e dell'assessore Pettirossi

Messaggio agli studenti, alle famiglie e al corpo docente e non degli istituti del territorio
Argomenti correlati
Assisi

Il saluto del sindaco Stefania Proietti e dell’assessore alle politiche scolastiche Simone Pettirossi agli studenti, alle famiglie, ai dirigenti e al corpo docente e non docente, in occasione della fine dell’anno scolastico.

“Quest’anno scolastico l’abbiamo vissuto in modo diverso, a distanza – ha affermato il Sindaco – ma sempre insieme. E’ stato un anno intenso di nuove sfide, quella tecnologica e quella sociale in primis, che ha visto coinvolti gli studenti, i ragazzi, le famiglie, i dirigenti, i professori e gli operatori, e tutti voi avete risposto con entusiasmo e impegno. Per questo a nome della città voglio ringraziarvi è rivolgervi un saluto e un augurio di buona estate per chi si accinge a godere le vacanze e un in bocca al lupo per chi si appresta a sostenere gli esami. Oggi per l’amministrazione comunale inizia una fase di intenso lavoro, che condurremo coinvolgendo dirigenti, insegnanti, genitori e ragazzi, per sistemare aule e spazi in vista del prossimo anno scolastico, garantendo la massima sicurezza, per permettere ai nostri figli di rientrare nelle loro scuole”.

“La scuola in presenza e in sicurezza per i nostri figli, i nostri studenti, infatti – ha aggiunto il Sindaco – è in questo momento la nostra prima preoccupazione e priorità. Lavoreremo con l’intenzione di perseguire questo obiettivo per far tornare tutti coloro che operano nel mondo scolastico in scuole più belle, più sicure e più solide. Nel frattempo stiamo operando per garantire l’apertura, prima possibile, dei centri estivi sia per i più piccoli che per i ragazzi: abbiamo messo a disposizione tutte le risorse, vogliamo che siano occasione di socialità e per stare insieme in sicurezza, un segnale per tornare a vivere pienamente le nostre comunità, a partire dai bambini e dai giovani.”

Un ringraziamento affettuoso il Sindaco lo ha rivolto ai ragazzi, agli alunni e agli studenti degli istituti di Assisi, “perché avete affrontato questa grande prova con coraggio e impegno, siete stati i più resilienti e resistenti, e da questa esperienza legata alla pandemia Covid-19 siamo usciti, e usciremo, anche grazie a voi, più forti di prima”.

“E’ stato un anno particolare, difficile - ha dichiarato l'Assessore - in cui da marzo è stato necessario attivare la didattica a distanza, costringendo tutti ad affinare le competenze tecnologiche e precludendo però i rapporti personali. La nostra scuola è stata all’altezza della situazione di emergenza e ha affrontato la sfida del cambiamento con notevole sforzo e in maniera responsabile. Ora per voi studenti comincia il periodo di meritato riposo, per l’amministrazione comunale invece inizia il lavoro per attrezzare le strutture scolastiche. Abbiamo già attivato infrastrutture per garantire la connettività ma si tratterà di un lavoro che vedrà impegnata la giunta intera, a cominciare dal sindaco e vice sindaco, insieme a tutta la macchina amministrativa. Sarà infatti necessario lavorare senza sosta e in sinergia per garantire la ripresa dell’anno scolastico in sicurezza e nel rispetto delle misure previste dalle normative nazionali”.

Prima di rinnovare il ringraziamento a tutte le componenti del mondo scolastico assisano, l’assessore Pettirossi ha invitato gli studenti a frequentare la sede del Digipass presso il Palazzetto del Capitano del Perdono, che un tempo era la scuola di Santa Maria degli Angeli, per incontrarsi e per continuare l’allenamento con il digitale.