Donna fermata con una borsa piena di monili in oro

Molto probabilmente il bottino di furti in alcune abitazioni della zona
Assisi

Nell’ambito dei controlli straordinari del territorio disposti dal Questore Dr. Mario Finocchiaro, la Polizia di Stato del Commissariato PS di Assisi e del Reparto Prevenzione Crimine Umbria-Marche di Perugia, ha proceduto al controllo di un’autovettura di media cilindrata che procedeva con andatura “sospetta” lungo la SS 75 da Assisi in direzione Perugia.

Il veicolo era condotto da una donna alla quale venivano contestate alcune infrazioni al Codice della strada.

Gli Agenti, viste le circostanze, ritenevano opportuno approfondire il controllo, trovando all’interno della borsa della donna diversi monili in oro quali collane, bracciali, orecchini, orologi, ciondoli, dei quali la stessa non sapeva giustificarne il possesso né indicarne la provenienza.

I monili in oro rinvenuti sono stati pertanto sottoposti a sequestro penale e la donna, una trentenne di cittadinanza italiana residente in zona, con pregiudizi di Polizia, è stata indagata in stato di libertà per il reato di ricettazione e sono in corso delle attività volte al rintraccio dei legittimi proprietari non escludendo che possa trattarsi di refurtiva legata ai recenti furti perpetrati in provincia.

Chiunque visionando la fotografia degli stessi ritenga di aver riconosciuto come proprio qualche monile è pregato di contattare direttamente il Commissariato PS di Assisi al numero 075819091 presentando copia dell’eventuale denuncia di furto sporta presso le Autorità.