I lavori dell’Anas e i tormenti sulla E45

Si allungano i tempi e i disagi sulla Centrale Umbra nel tratto di Rivotorto
Assisi

Automobilisti esasperati. I lavori sulla Centrale Umbra nel tratto di Rivotorto, che avrebbero dovuto terminare entro il 31 maggio, si sono fermati a pochi metri dal gran finale e le ricadute sulla viabilità sono evidenti. I lavori che vengono eseguiti da parte di Anas dovrebbero ripartire la settimana prossima e terminare nel giro di un paio di settimane. Ma intanto si è costretti a subire le difficoltà causate dagli intralci del cantiere. Il consigliere di maggioranza Luigi Bastianini ha voluto rimarcare il disagio. “Ringraziamo l'Anas per i lavori di risanamento profondo del piano viabile, ma da settimane i lavori si sono interrotti a poche decine di metri dallo svincolo che permetterebbe di arrivare a Rivotorto, Viole e Capodacqua. Non solo si crea un danno a chi vive e lavora in queste zone, ma ci sono anche disagi sul fronte sicurezza, visto che le forze dell'ordine non possono arrivare con velocità sino alla frazione. Ho personalmente sollecitato l'amministrazione comunale a chiedere chiarimenti”. Già qualche mese fa Bastianini si era attivato per chiedere di segnalare, soprattutto ai turisti, la possibilità di uscire a Santa Maria degli Angeli per arrivare a Rivotorto, onde evitare che a causa dei lavori i turisti uscissero a Capitan Loreto, aggravando la viabilità e allungando il percorso. Anas ha da tempo cominciato una serie di lavori sulla Centrale Umbra, ma quelli nel tratto di Assisi sembrano non finire mai creando problematiche al traffico. La chiusura dell'uscita di Rivotorto di Assisi sta arrecando infatti diversi disagi e rallentamenti, la corsia doppia con deviazione di percorrenza a doppio senso lungo la carreggiata, rende più volte il traffico non scorrevole. La richiesta maggiore è quella di velocizzare le tempistiche per terminare gli interventi (che, come da cartello, si sarebbero dovuti chiudere a fine maggio). Intanto, archiviati quelli di Ospedalicchio e in attesa di sapere quando finiranno quelli di Rivotorto, partono oggi gli interventi definitivi di risanamento del piano viabile della strada statale 318 “di Valfabbrica”, nel tratto danneggiato da un incidente in corrispondenza dello svincolo di Petrignano di Assisi, in provincia di Perugia. Per consentire i lavori il transito sarà a doppio senso di marcia mentre lo svincolo di Petrignano sarà chiuso in ingresso e in uscita in direzione Ancona. Il completamento è previsto entro lunedì primo luglio.