Aeroporto, oggi si decide il nuovo Cda

Tra i papabili Mencaroni, Forcignanò e l'avvocato Luca Maori. Per la presidenza si guarda a esperti del settore
Assisi

In Sase, la società che gestisce l'aeroporto dell'Umbria, oggi è il giorno del rinnovamento.
Il nuovo Consiglio di amministrazione infatti verrà nominato nella giornata odierna nel corso dell’assemblea dei soci.
Attualmente presieduto da Ernesto Cesaretti, il Cda - composto da quattro membri - verrà rinnovato dopo oltre tre anni dalla precedente nomina.
Il termine ultimo per presentare la propria candidatura era lunedì mattina.
In tutto sono una quarantina ad essersi fatti avanti.
Tra questi ci sono l’ex direttore generale di Confindustria Umbria, Aurelio Forcignanò, il presidente di Confcommercio, Giorgio Mencaroni, l’avvocato perugino, Luca Maori, il manager di Unicredit, Luciano Bacoccoli, l’imprenditore di Cascia e candidato alle ultime regionali nella lista Tesei, Damocle Magrelli, e l’imprenditrice perugina a capo di Liomatic, ex presidente dei giovani imprenditori, Ilaria Caporali. 
Sul tavolo anche il nome di Antonello Marcucci, presidente del cda di Umbragroup di Foligno.
 Per quanto riguarda l’attuale presidente, Ernesto Cesaretti, la presidente di Blu, Adriana Galgano, anche lei data per papabile in cariche apicali di Sase, ha sollevato una incompatibilità per la sua permanenza in Sase data la sua nomina in Fondazione Carisp di Perugia.
Sembra che per la presidenza i soci si stiano orientando verso la nomina di qualcuno competente nel settore. Molti i rumors che portano al generale dell’aereonautica Orazio Stefano Panato, già vicepresidente del Sismi.
Le azioni di Sase sono detenute nella maggior parte da Sviluppumbria e Camera di Commercio.