Quindicenne muore dopo aver accusato un malore

Tragedia a Amelia. Il cordoglio del sindaco alla famiglia
Amelia

Filippo Posati, 15 anni, di Amelia, è morto nella notte scorsa nell’abitazione della famiglia, dopo aver accusato un malore. Quando sono arrivati i soccorsi, i sanitari del 118 hanno tentato di rianimare il giovanissimo, che soffriva di una patologia rara, ma purtroppo tutto è risultato vano. Il piccolo non ce l'ha fatta.
 Immenso dolore dei genitori Francesca e Gabriele, a cui anche il sindaco di Amelia, Laura Pernazza, ha inviato un messaggio di cordoglio: «Ci sono notizie che ti sconvolgono perché pensi al dolore che quella mamma può provare, a quanto può essere provata quella famiglia. E ti rendi conto che non riesci ad esprimere parole che possano lenire quel dolore. Questo è il mio stato d’animo!! Non esiste mai un momento giusto per andarsene. Ma a 15 anni no, non si può!!! La nostra comunità in questi giorni è stata fortemente provata, ci uniamo al dolore della famiglia Posati».
   I funerali si terranno domani alle 10,30 nella chiesa di San Francesco.