Amelia: i medici dell'ospedale scrivono ai cittadini

"Il nostro ospedale non è stato chiuso neanche per un giorno"
Amelia

I medici dell'ospedale di Amelia hanno scritto una lettera aperta destinata ai cittadini della città.

Nella missiva si legge che l'ospedale, nonostante l'emergenza sanitaria, non ha chiuso neanche per un giorno e che i servizi ambulatoriali, salvo alcune eccezioni, sono proseguiti senza interruzioni.

Attualmente sono attivi "l'ambulatorio cardiologico, pneumologico, urologico, nefrologico, chirurgico, endocrinologico, endoscopia digestiva, ambulatorio oculistico e dermatologico.

Il servizio di Emodialisi è sempre stato attivo. Le degenze della Riabilitazione Cardiologica e Neuromotoria hanno sempre continuato ad accettare pazienti da ospedali per acuti".

Rimasto attivo, come si legge dalla lettera, anche il servizio di diagnostica per immagini.

"Noi vogliamo lavorare nel nostro ospedale con la dedizione di sempre - continua la missiva - Alcuni operatori sono stati temporaneamente trasferiti a Spoleto, riconvertito in Covid. Purtroppo in periodi di guerra può dolorosamente accadere. Ci auguriamo che i nostri colleghi e amici possano al più presto tornare".