Terramelia, mostra mercato del florovivaismo e dell’artigianato

Sabato 9 e domenica 10 giugno presso la Passeggiata dei Giardini pubblici di Amelia
Amelia

La Pro Loco di Amelia, in collaborazione con i vivai naturali Horti Amerini e Alessandra Orsi, organizza la prima edizione di Terramelia, mostra mercato del florovivaismo e dell’artigianato di qualità. Sabato 9 e domenica 10 giugno presso la Passeggiata dei Giardini Comunali, sotto la cerchia delle mura ciclopiche che circondano da millenni la città umbra, con alcuni dei migliori vivai specializzati dell’Umbria e dell’alto Lazio, insieme a diversi artigiani di zona scelti anch’essi per varietà e competenza.

Nella sezione dedicata al florovivaismo si potranno acquistare alberi da frutto, bulbi, piante carnivore, rampicanti, piante grasse e cactacee, rose antiche, arbusti e erbacee, tillandsie e bonsai, agrumi di ogni tipo, piante aromatiche e da orto insolite: un’ampia scelta di varietà botaniche per terrazzi e giardini, autoprodotte con sistemi naturali. E si potrà parlare con i vivaisti, come sempre pronti a trasmettere al pubblico la propria passione e a fornire consigli preziosi sulla cura e la crescita delle piante.

Gli artigiani, con le loro opere, spazieranno da produzioni di arredo, design e oggettistica dedicata al giardino, a gioielli, borse, scarpe e oggetti in pelle, stoffe e carte decorate, prodotti cosmetici e cuscini, cesti, ceramiche e mille altre creazioni dell’ ingegno che alle piante si ispirano o da esse traggano materia prima.

Saranno inoltre presenti i ragazzi di Ecologistica che, con corde, caschetto e imbraco, faranno provare ai bambini il brivido del freeclimbing facendoli arrampicare, in tutta sicurezza, sui vecchi platani della passeggiata.

L’ingresso a questa prima edizione sarà gratuito. Contemporaneamente a questo evento verranno organizzate visite guidate e percorsi nei luoghi storici della città, a cura di Musei di Amelia.

Terramelia si svolgerà nel fine settimana di chiusura della manifestazione Ameliadoc, rassegna enologica dell'Umbria meridionale, giunta alla sua XXIII edizione e che si realizzerà con vari appuntamenti dal 3 al 10 giugno. Insomma, tante buone occasioni per passare un weekend tra natura, arte, storia nel cuore verde d’Italia.