Coronavirus, primo decesso ad Amelia

Muore un uomo di 83 anni, primo contagiato del territorio amerino.
Amelia

Ad Amelia il sindaco Laura Pernazza, ha comunicato la morte di un uomo di 83 anni, avvenuta alle 23.30 di lunedì, primo contagiato del territorio amerino.
«Purtroppo – scrive il primo cittadino su Facebook – questa mattina ho ricevuto la dolorosa notizia che Luca (così lo avevamo chiamato) non ce l’ha fatta. Nella giornata di ieri c’è stato un peggioramento, forse anche a causa delle pregresse situazioni di salute ed stato portato subito in intensiva dove poi nella notte è deceduto. Purtroppo Luca non ha potuto ricevere l’ultimo saluto dei suoi cari non riceverà neanche un funerale. Questo virus infame, oltre a tutto il dolore che ha portato in questa famiglia, lascerà anche questa ulteriore ferita. Ci uniamo tutti intorno alla sua famiglia nella speranza che sappiano trovare negli insegnamenti che questo uomo gli ha lasciato la forza per superare questo grande dolore. Proprio dalle parole di suo nipote ho capito che Luca era una persona speciale. Riposa in pace».