Assemblea Pd nel segno dell'"Unità, ripartenza, partecipazione, giustizia sociale" Affrontati problemi politici e sociali dell'Umbria.

Hanno partecipato personaggi del mondo del lavoro, della politica, del sindacato, dell'Universita e delle associazioni
Umbria

Alla presenza di un affollato pubblico e di molti personaggi del mondo del lavoro, della politica, del sindacato, dell'Universita e delle associazioni -presente anche la Marini, che ha anticipato il suo rientro dalle vacanze di Natale - si è svolta la prima assemblea pubblica del Pd,che ha confermato la vittoria delle primarie del nuovo segretario,Giampiero Bocci.
L'evento tenutosi al Centro Capitini ha trattato importanti temi: Europa, accoglienza, integrazione, giustizia sociale con l'obiettivo politico di riappropriarsi dei valori del,PD umbro, allo scoop di  non inseguire solo il consenso.
Il nuovo segretario, forte di una importante esperienza politica regionale e nazionale,ha definito l'evento "Un momento di ascolto, per coinvolgere la società in un progetto politico riformista e inclusivo, in vista dei prossimi appuntamenti elettorali". 
    "Unità, ripartenza, partecipazione, giustizia sociale" sono state le parole d'ordine dell'intervento del segretario Gianpiero Bocci che ha basato il suo intervento sul desiderio di  "recuperare un profilo unitario e mettere a leva le migliori energie, perché ci aspetta lavoro difficile". L'altro auspicio è quello di una "ripartenza, che apra le porte del Pd a chi negli ultimi anni si è allontanato, deluso, amareggiato".