Umbertide il centrodestra si spacca sulla realizzazione della moschea

La lista civica locale attacca la Lega dopo l’ennesimo voto contrario
Umbertide

Tutto ruota intorno ad una delibera che, per la Lega locale, non esiste. Oggetto del contendere un protocollo d’intesa sul centro culturale islamico di via Madonna del Moro ‘in continua crescita’ e ‘del necessario Patto di cittadinanza, utile a definire diritti, doveri, impegni delle comunità straniere non si vede una riga’.

Pronta la replica degli alleati che ribattono che ‘da ben sette mesi, a ogni consiglio comunale, si presenta un atto su un documento (ovvero il protocollo d'intesa) che non esiste’. Addirittura, concludono i leghisti: ‘ci si ricorda, oppure si fa finta di non sapere che una delle più preziose collaboratrici della lista civica, durante la campagna elettorale era in giunta e votò in maniera favorevole quando vennero concessi mille metri quadrati in più di terreno?’. Intanto la costruzione del centro islamico procede e probabilmente le vere ragioni di questo scontro sono da ricercarsi sul modo di portare avanti l’alleanza.