È morto a Trevi l'attore e cantante italiano Ray Lovelock

Aveva 67 anni, da tempo era affetto da un male incurabile
Trevi

È morto a Trevi l'attore e cantante italiano Ray Lovelock. Aveva 67 anni.
A darne notizia all'ANSA il fratello Andrea.
"Aveva un tumore che ha combattuto coraggiosamente ma negli ultimi due mesi le sue condizioni si erano aggravate" spiega.
Dall'esordio giovanissimo in Banditi a Milano di Carlo Lizzani, Lovelock ha girato moltissimi film e fiction sul grande e piccolo schermo. Tra i più famosi Cassandra Crossing, polizieschi come Uomini si nasce poliziotti si muore e per la tv La Piovra 5 Caterina e le sue figlie

Nato a Roma da anni aveva deciso di vivere a Trevi.
L’ultima sua uscita pubblica era stata il 28 ottobre, quando aveva organizzato una partita di beneficenza coinvolgendo la squadra di calcio "ItalianAttori" per una partita che aveva visto in campo fra gli altri Sebastiano Somma a Luca Zingaretti. Un’iniziativa voluta per sostenere l’istituto comprensivo “Valenti” di Trevi.