Terni, arrestato dai Carabinieri corriere della droga

39enne marocchino trovato con due chili e mezzo di hashish nascosti in auto
Terni

I tanti controlli effettuati dai numerosi equipaggi dell’Arma non solo nel centro storico ma anche lungo le principali vie di accesso / uscita dal capoluogo sono fondamentali per monitorare i soggetti che si muovono da e per la città nonché intercettare criminali di vario tipo fra i quali, come successo l’altra sera, anche corrieri della droga.

Un equipaggio della Stazione di Terni, nel corso di un posto di controllo effettuato a Gabelletta nei confronti dei veicoli in entrata verso il centro urbano, fermava un monovolume con a bordo il solo conducente, poi identificato in un 39enne marocchino regolarmente residente in città. L’uomo, che di mestiere fa il muratore ed era privo di precedenti penali, insospettiva, con un movimento strano effettuato nel consegnare da seduto i documenti, i militari che poi verificavano che aveva nascosto sul sedile fra le gambe una dose da un grammo e mezzo di cocaina. La successiva accurata perquisizione del mezzo faceva saltare fuori, stipati sotto il sedile del passeggero, 2 kg e ½ di hashish in panetti da 100 grammi ognuno che venivano sequestrati insieme a 500 euro in contanti ritenuti provento di spaccio.

Il nordafricano, tratto in arresto in flagranza di detenzione ai fini di spaccio di sostanze stupefacenti, veniva poi associato alla casa circondariale di Terni.