Scattano i sigilli per Fattorie Novelli, Cantine e Bioagricola

I provvedimenti di sequestro sono stati emessi su disposizione del giudice del tribunale di Terni Alessandro Nastri
Terni

Sono scattati i sigilli per Fattorie Novelli, Cantine e Bioagricola. I provvedimenti di sequestro sono stati emessi su disposizione del giudice del tribunale di Terni Alessandro Nastri. Le tre aziende agricole dell’ex Gruppo Novelli in bonis, erano già oggetto di sequestro preventivo da parte della Procura della Repubblica di Castrovillari nell’ambito dell’inchiesta penale che vede coinvolto l’ex amministratore unico di Alimentitaliani Saverio Greco.
L’obiettivo della curatela è quello di rientrare in possesso di tutte le società e delle proprietà che componevano il Gruppo Novelli fino ad un anno e mezzo fa. per poter così liquidare i creditori ammessi allo stato passivo nell’ambito del fallimento della holding con sede legale a Terni ma con base operativa a Spoleto, finita in amministrazione controllata 6 anni fa senza però interventi risolutivi.